settembre 2022

Reduce the lines

Solo belle notizie, please!

Ogni giorno per risplendere abbiamo bisogno della nostra skincare routine, sì, ma anche di una dose di positività ed energia che solo le belle notizie sanno dare. Un antidoto contro lo stress. Un momento di relax da dedicare a sé stessi, mentre si sorseggia con calma una tazza di tè o mentre la face mask è in posa. In questa sezione potrete leggere e approfondire dettagli sui vostri cosmetici preferiti, scoprire beauty tips per migliorarne l’applicazione e l’efficacia o più semplicemente rimanere aggiornati sulle novità dal mondo Piroche Cosmétiques.

Ridurre le rughe di espressione: no, smettere di sorridere non è la soluzione giusta!

C’è chi le accetta con fierezza, come il simbolo di una vita piena fatta di emozioni e sentimenti e c’è chi, invece, non le può proprio sopportare. Le rughe di espressione dividono le donne che intorno ai 30 anni iniziano a notarne la comparsa.

Queste rughe, infatti, compaiono anche sulla pelle giovane perché non sono collegate alla perdita di elasticità ma a movimenti automatici e ripetitivi, come quando si sorride, si strizzano gli occhi, si aggrotta la fronte. Insomma, i responsabili sono mimica facciale e micromovimenti del viso compiuti quasi involontariamente. Le zone coinvolte sono fronte, contorno occhi e la zona tra naso e bocca.

Quali sono le più comuni rughe di espressione?

Le rughe della fronte si trovano tra le sopracciglia, in corrispondenza della radice del naso, e sono conosciute anche come rughe del pensatore. Insieme alle rughe nella zona superiore della fronte sono fra le più diffuse e la principale causa è il movimento del muscolo frontale che si utilizza per sollevare le sopracciglia, tipico delle persone curiose o che si concentrano molto, ma può essere anche segno di sofferenza.

Le rughe naso-labiali si formano dalla parte inferiore del naso agli angoli della bocca, la zona che si contrae per sorridere, parlare ed esprimere molte altre emozioni.

Le rughe delle labbra comprendono le rughe “bar code” o “rughe del fumatore” (il fumo è tra le cause principali della comparsa) e le rughe labiali commisurali (dette anche “rughe a marionetta”) e sono causate dalle continue sollecitazioni dei muscoli che si utilizzano per parlare, sorridere o fare una faccia corrucciata.

Le zampe di gallina sono le rughe che si sviluppano intorno agli occhi a causa di movimenti facciali che si ripetono frequentemente, come ridere o strizzare gli occhi. Tipiche delle persone estroverse e socievoli, sono tra gli inestetismi che compaiono più precocemente.

Come ridurre le rughe di espressione?

No, smettere di sorridere non è il rimedio migliore per dire addio alle rughe d’espressione. Per ridurle, per prima cosa, bisogna prendersi cura del benessere della pelle con una beauty routine che mantenga la pelle profondamente idratata.

La linea PURE HYDRATION con alte concentrazioni di acido ialuronico e Gatuline® Expression è un trattamento attivatore di idratazione a tripla azione:

  • Riattiva il naturale processo di rigenerazione della pelle;
  • aiuta a ridurre le rughe di espressione;
  • Contribuisce a ripristinare l’equilibrio idrico della pelle, donandole un aspetto più giovane e luminoso, fin dalle prime applicazioni.

 

Il mio rituale skincare con PURE HYDRATION HYALURONIC ACID & GATULINE® EXPRESSION

Inizia con
PURE HYDRATION INTENSIVE SERUM

Pure Hydration Intensive Serum

Siero intensivo arricchito dal principio attivo vegetale acmella oleracea e da Aloe Vera, agisce nel cuore delle rughe di espressione.

Prosegui con
PURE HYDRATION EYE CREAM

Pure Hydration Eye Cream

Crema contorno occhi all’acido ialuronico da applicare prima della crema idratante così che la sua texture leggera e vellutata venga totalmente assorbita. Distribuite su tutta l'area intorno all'occhio, anche quella più esterna, proprio lì dove si formano le prime rughe

Termina con
PURE HYDRATION ACTIVE CREAM

Pure Hydration Active Cream

Crema viso ad azione ridensificante per nutrire ed idratare a fondo l’epidermide proteggendola dai radicali liberi.